Logo del Parco
Condividi
Home » Vivere il Parco » Prodotti tipici e ricette » Ricette tradizionali

Strozzapreti all'arrabbiata

Gli Strozzapreti sono una pasta fresca di facilissima preparazione e davvero molto economica.
L'origine del nome sembra derivare dall'epoca del dominio dello Stato Pontificio; pare, infatti, che i preti portassero via le uova alle massaie che, rimaste senza la materia prima per realizzare la pasta fresca, si videro costrette ad inventare un impasto composto solo di acqua e farina. Mentre preparavano questa pasta, auguravano al prete di strozzarsi proprio mangiando le uova sequestrate.
Come tutte le paste tradizionali non è difficile trovare varianti della ricetta, in alcuni casi si aggiungono nell'impasto uova per dare alla pasta più gusto.
Noi, di seguito, vi presentiamo la ricetta classica da abbinare ad un buon sugo piccante, i così detti "Strozzapreti all'arrabbiata".

Ingredienti:
400 g di farina
200 ml di acqua tiepida

Preparazione della pasta
Disporre la farina a fontana, con un pizzico di sale.
Aggiungere l'acqua e impastare fino a ottenere una massa morbida e liscia.
Lasciarla riposare 10 minuti, avvolta in una pellicola. Tirare una sfoglia spessa circa 2 mm.
Una volta stesa tagliare delle strisce di circa 1,5 cm di larghezza. Inumidirsi le mani e arrotolare tra i due palmi la pasta, poi romperla a una lunghezza di 8-10 cm. Disporre gli strozzapreti su vassoi infarinati, cuocerli in abbondante acqua salata e saltarli in padella con un sugo a piacere.

Condimento piccante
Il sugo all'arrabbiata è il condimento tipico che si prepara in pranzi o cene tra amici, magari all'ultimo momento per la sua semplicità e velocità di cottura.
Il piatto prende il loro nome dal forte sapore piccante dato dal peperoncino, da utilizzare possibilmente fresco. Proprio il peperoncino, infatti, sta alla base del termine "all'arrabbiata", poiché provoca in chi lo mangia l'arrossamento del viso, come se si fosse arrabbiati.

Preparazione
Mettete l'aglio in una padella e fatelo dorare nell'olio extravergine di oliva.
Tritate il peperoncino e aggiungetelo per qualche secondo (non troppo altrimenti brucia) all'olio bollente. Successivamente versate anche la passata di pomodoro e un pizzico di sale. Lasciate cuocere per 20 minuti, allungando con l'acqua se il sugo all'arrabbiata diventa troppo ristretto.
A cottura ultimata eliminate l'aglio e condite gli strozzapreti con il sugo all'arrabbiata, tritandoci sopra al momento il prezzemolo fresco.

Buon appetito!

Strozzapreti all'arrabbiata
Strozzapreti all'arrabbiata
(foto di: Ristorante al Boschetto - Subiaco)
Strozzapreti all'arrabbiata
Strozzapreti all'arrabbiata
(foto di: Ristorante al Boschetto - Subiaco)
Strozzapreti all'arrabbiata
Strozzapreti all'arrabbiata
(foto di: Ristorante al Boschetto - Subiaco)
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
Logo del Parco
© 2020 - Ente Parco Naturale Regionale Monti Simbruini
V. dei Prati, 5 - 00020 Jenne (RM) - Tel 0774/827219-21 - Fax 0774/827183
E-mail: monti.simbruini@simbruini.it - Posta certificata - CF 94006850583
Regione Lazio