Logo del Parco
Condividi
Home » Territorio » Vegetazione » Erbe aromatiche, Officinali e Commestibili

Citrus limon - Limone

Il limone, uno scrigno prezioso ricco di vitamina C, indispensabile per contrastare i malanni di stagione e proteggere il sistema immunitario

I limoni sono i frutti dell'albero del limone, pianta della famiglia delle Rutaceae, raggiunge dai 3 ai 6 metri di altezza; predilige climi caldi e zone assolate e teme molto le gelate invernali.
I limoni sono un alimento ricco di vitamina C, alleato del sistema immunitario, che ha sull'organismo umano un effetto indiscutibilmente benefico.
E' ricco di acido nitrico, acido malico, saccarosio, citrato di calcio e di potassio.

Limone in salute
Il limone, insieme a tutti gli agrumi, è particolarmente consigliato nella stagione invernale, in quanto aiuta a difendersi dagli attacchi di influenza e raffreddori, inoltre il limone abbassa i livelli di istamina, un composto organico che fa arrossare gli occhi e colare il naso.
Il gruppo delle vitamine B, presenti nel limone, sono importanti per l'equilibrio del sistema nervoso, per la nutrizione e per l'equilibrio della pelle e degli occhi.
Il limone ha proprietà antisettiche, toniche, fluidificanti, emostatiche, carminative, vermifughe e alcalinizzanti.
Ha inoltre un forte effetto antiossidante e aiuta l'organismo anche nella produzione di collagene, ovvero la sostanza che tiene unite tra loro le cellule e che partecipa alla guarigione da ferite o tagli.
Per la ricchezza di antiossidanti presenti è uno degli alimenti anticolesterolo per eccellenza utile anche come anti-cancro; la limonina e il limonene contenuti, aiutano a limitare i danni cellulari da cui può derivare la formazione di tumori.
Esercita una funzione digestiva nei mal di stomaco, nelle nausee e nei casi di digestione difficile.
Come calmante viene usato per i massaggi contro i dolori reumatici, in associazione con il caffè risulta un rimedio efficace contro il mal di testa.
Il limone risulta anche antisclerotico, perché modera l'indurimento delle arterie, attiva la circolazione sanguigna ed abbassa la pressione arteriosa.
Il limone è uno degli alimenti più indicati per depurare il fegato e stimolarne la funzionalità, una spremuta di ricca di acido ascorbico (vitamina C), depura efficacemente questo importante organo, ma può causare qualche problema a chi soffre di gastrite.
Si può anche ottenere un buon risultato con un bel bicchiere di acqua calda e succo di limone da assumere a stomaco vuoto appena svegli; è uno dei rimedi naturali più preziosi per una depurazione rapida di fegato e intestino. Scaldando un po' l'acqua si andrà a contrastare l'effetto astringente del limone, così da eliminare facilmente con le feci tutte le sostanze negative per il nostro corpo.

Limone in Cucina
Il limone con il suo gusto sempre fresco e inconfondibile, diventa un ingrediente ricorrente in moltissime ricette sia dolci che salate; spesso sottovalutato, questo agrume ricco di potassio e dalle proprietà depuranti, si fonde magicamente con carne, pesce, pasta e zucchero, per ottenere una quantità infinita di squisite combinazioni.
Indispensabile per non far annerire carciofi e frutta, per marinare carne e pesce oltreché per preparare il profumato Limoncello, liquore che viene consumato fresco dopo i pasti come efficace digestivo.

Limone e Bellezza
In caso di pelle grassa pulire delicatamente con una lozione a base di poco succo di limone e acqua, risciacquando poi abbondantemente; in caso di acne non risolve il problema, ma deterge efficacemente ed ha un lieve effetto astringente sui pori dilatati.
Se la pelle dei gomiti risulta ruvida e le dita sono annerite e indurite, un bagno con acqua a succo di limone ogni tanto può solo migliorarne l'aspetto e la pelle apparirà più pulita, morbida e omogenea.
Il suo contenuto in vitamina C lo rende un ottimo prodotto anti-age, aggiungendo un po' di succo all'acqua distillata e tamponando delicatamente sulle zone più segnate. Applicare poi una buona crema cosmetica emolliente e protettiva con fattore di protezione UV alto.
Pediluvio esfoliante

Per eliminare calli e duroni si può preparare un pediluvio caldo ed esfoliante.
Riempire una bacinella di acqua calda e lasciare in ammollo i piedi per una decina di minuti, dopo aver aggiunto bicarbonato e fette di limone. Mescolare un pugno di farina gialla con un cucchiaio di olio di mandorle oppure olio d'oliva e qualche goccia di olio essenziale di timo, con l'impasto ottenuto massaggiare i piedi per cinque minuti circa, infine sciacquare con acqua tiepida.

Le nostre nonne per rendere più bianca e pura la pelle, soprattutto quella spesso rovinata delle mani, usavano massaggiarla con del succo di limone.

Bucce di limone per pelle e corpo
La scorza di limone, grattugiata finemente, unita al bicarbonato e ammorbidita con l'acqua, può diventare uno sbiancante naturale per i denti; oppure si può usare, sempre insieme al bicarbonato e a all'acqua, per massaggiare gomiti, talloni e ginocchia sotto la doccia, eliminando così macchie scure o cellule morte.
Allo stesso modo si può unire a dello zucchero e succo di cetriolo per offrire un peeling dolce alla pelle del viso.
Un bagno rilassante e tonificante si ottiene unendo nella vasca 4 o 5 bucce di limone.
La cosa importante è evitare di esporsi al sole subito dopo avere effettuato i trattamenti alla buccia di limone.

In caso di alito cattivo masticare delle scorzette essiccate, la loro azione profumante si attiverà masticandole.
Citrus limon - Limone
Citrus limon - Limone
(foto di: L. Callari)
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
Logo del Parco
© 2021 - Ente Parco Naturale Regionale Monti Simbruini
V. dei Prati, 5 - 00020 Jenne (RM) - Tel 0774/827219-21 - Fax 0774/827183
E-mail: monti.simbruini@simbruini.it - Posta certificata - CF 94006850583
Regione Lazio