Logo del Parco
Condividi
Home » Territorio » Beni culturali

Edicola di Santa Maria della Portella

L'edicola si trova sul percorso del sentiero escursionistico (692 c sulla carta dei sentieri del Parco) che si snoda all'interno di un ambiente boschivo che nel primo tratto costeggia il fiume Aniene e taglia trasversalmente Monte Malemitto. Il percorso ha inizio da Ponte San Teodoro, molto probabilmente uno degli ultimi ponti di costruzione romana sopravvissuti al tempo e alle innumerevoli piene del fiume Aniene e ricalca quella che storicamente è stata l'unica via di comunicazione con quello che risultava uno dei maggiori e più rilevanti paesi della Valle dell'Aniene, prima roccaforte degli Equi poi Treba Augusta con i Romani.

Sorta ad ampliamento della preesistente icona mariana, la cappella ad arco, imponente e ben visibile proprio sul valico del monte, fu eretta a protezione dell'antica "Treba" da minacciosi aggressori e persecutori.
L'immagine originaria, era uguale a quella del tempietto della Madonna del Riposo ma a causa della notevole alterazione legata al tempo e agli agenti climatici è stata sostituita da una immagine in terracotta.
Per secoli meta di pellegrinaggi, soprattutto nel mese di maggio, a primavera si presenta ben curata e adornata con rami di "giorlande" maggiociondolo in fiore, colto lungo il percorso, come la tradizione vuole.

Comune: Trevi nel Lazio (FR) | Regione: Lazio | Localizza sulla mappa
Edicola di Santa Maria della Portella
Edicola di Santa Maria della Portella
(foto di: PR Monti Simbruini)
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
Logo del Parco
© 2022 - Ente Parco Naturale Regionale Monti Simbruini
V. dei Prati, 5 - 00020 Jenne (RM) - Tel 0774/827219-21 - Fax 0774/827183
E-mail: monti.simbruini@simbruini.it - Posta certificata - CF 94006850583
Regione Lazio